Paesaggio

Lo spazio e il paesaggio sono strettamente correlati ai modelli sociali e culturali sviluppatisi a seguito di dominazioni, dittature, carestie, vicinanze, ma i nuovi panorami tendono a seguire i modelli di socialità verso l’omologazione. Bisogna pensare agli spazi e ai paesaggi rispetto a socialità e culture che siano peculiari del luogo, con attenzione particolare alla permeabilità ed al margine, tra urbano/natura e architettonico, pubblico e privato, dentro e fuori, vuoto e pieno, ovvero i piani di vita che “ammortizzano” e filtrano, e che costituiscono una peculiarità delle dinamiche sociali e culturali, anche in termini enogastronomici. Il nostro obiettivo è quello di sviluppare progetti, che trattino il paesaggio come la composizione di questi ed altri aspetti: Il tutto è più della somma delle parti (Gestalt).

In generale la natura costituisce una tonalità estensiva complessa, un “luogo” che a second delle circostanze locali acquista una particolare identità. (“Genius Loci” Christian Norberg-Schulz)